A valle di un board che ha esaminato nel dettaglio il dossier, piazza Gae Aulenti ha voluto dare piena visibilità delle possibili conseguenze che le sanzioni occidentali verso la Russia possono provocare sulla banca italiana presente a Mosca con AO UniCredit: lo scenario estremo prevede il taglio di 200 punti base di Cet1.

Fonte: IlSole24Ore