Dopo la revisione dell’Euribor scatta a giugno la sostituzione per il benchmark americano. Mercati già all’opera: da inizio 2022 gli scambi sui nuovi parametri sono cresciuti del 60%

Fonte: IlSole24Ore