Nell’estate della fuga del Made in Italy da Borsa Italiana, dagli Agnelli a Della Valle, il vicepresidente Marco Lavazza spiega la filosofia del marchio torinese

Fonte: IlSole24Ore