Mosca riesce ancora a esportare a livelli vicini a quelli di prima della guerra. Ma il valore del suo greggio crolla rapidamente. L’Aie taglia le stime anche sugli introiti passati: da marzo erano sopravvalutati per un miliardo al mese in media 

Fonte: IlSole24Ore