L’agenzia gestisce le scorte obbligatorie dei Paesi Ocse ma non è stata coinvolta. Il direttore Birol: «Non è la nostra risposta, l’offerta c’è ma non raggiunge i consumatori. Sia l’Opec+ ad agire»

Fonte: IlSole24Ore