La banca centrale degli Usa potrebbe anticipare al primo trimestre del 2022 il rialzo dei tassi. Mentre la nuova mutazione del Sars-Cov-2 potrebbe essere meno pericolosa di quanto temuto

Fonte: IlSole24Ore