Parla Kerstin af Jochnick (Vigilanza Bce): «Su cedole e buyback non applichiamo vincoli generalizzati al settore con un approccio unico valido per tutti i casi. La presenza nei cda? Partecipiamo occasionalmente da osservatori per valutare nella pratica il funzionamento dei dispositivi di governance»

Fonte: IlSole24Ore