Mentre l’Europa trova l’accordo sul price cap, Mosca si prepara a ridurre i flussi anche via Ucraina, l’unica rotta da cui passano ancora le forniture ai clienti tradizionali, tra cui l’Italia.

Fonte: IlSole24Ore