Una cordata di investitori statunitensi, di primario livello, sarebbe pronta a firmare un accordo con la famiglia Percassi, per rilevare una importante quota azionaria del club nerazzurro

Fonte: IlSole24Ore