Il Comune di Venezia vince in primo grado all’Alta Corte di Giustizia di Londra: i derivati che ha rinegoziato nel 2007 sono nulli e inapplicabili. Le banche risarciscano.

Fonte: IlSole24Ore