Il cda della banca di Modena ha apportato ulteriori affinamenti alla proposta per la Cassa di Genova: meno capitale e nuovo prezzo dell’Opa. Ora è in vantaggio, salvo un rilancio di Crédit Agricole

Fonte: IlSole24Ore