Le minute dell’ultima riunione della banca centrale americana hanno confermato la politica aggressiva sui tassi, escludendo tagli per il 2023 e ha invitato a non cedere a facili ottimismi. I prezzi restano quindi al centro dell’attenzione. Focus anche sui numeri del lavoro nel settore privato negli Usa

Fonte: IlSole24Ore